Vacanze studio per ragazzi

Vacanze studio per ragazzi

Corsi Centri

Vacanze studio per ragazzi

Vuoi regalare un'esperienza dal valore inestimabile ai tuoi figli? Una vacanza studio all'estero per consolidare l'inglese è la scelta giusta per offrire loro un vantaggio di cui godranno per il resto della vita.

Studiare inglese all'estero permette ai ragazzi di fare rapidi progressi in poco tempo e di vivere un'esperienza unica di crescita personale, in un contesto sicuro e stimolante.

Comunicare, scrivere, ascoltare e parlare in inglese ogni giorno permette ai ragazzi di assimilare la lingua straniera molto facilmente: le competenze in inglese acquisite in giovane età sono una risorsa unica che aprirà loro le porte della migliore formazione accademica, in Italia e all'estero.

Vacanze studio per ragazzi: come sceglierle

Le offerte di corsi di inglese per ragazzi sono tantissime, come fare quindi a scegliere la vacanza studio più adatta per i tuoi figli?

Ecco una rapida guida degli elementi da prendere in considerazione prima di prenotare una vacanza studio in Inghilterra:

  1. Scegli una scuola d'inglese in Inghilterra che abbia tanti anni d'esperienza nel settore e che sia certificata dal British Council e membro di English UK. Questi due enti indipendenti garantiscono sulla sicurezza dei ragazzi e la qualità dei corsi.

  2. Se desideri davvero che tuo/a figlio/a accresca le proprie competenze scegli un corso di inglese intensivo, una vera e propria full immersion, che preveda classi internazionali e attività ricreative in lingua. Un corso che offre intorno alle 25 ore di lezione alla settimana è ideale per una prima esperienza all'estero.

  3. Scegli le organizzazioni che prevedono partenze individuali e non affidarti ai viaggi studio di gruppo con course leader italiano: che senso ha frequentare un corso di inglese in Inghilterra se le lezioni e le attività si svolgono sempre e solo con altri studenti italiani?

  4. Scegli l'alloggio giusto in base all'età e al carattere dei tuoi figli. L'alloggio in famiglia, quando condiviso esclusivamente con studenti di altra nazionalità, è certamente la soluzione migliore dal punto di vista linguistico e prevede anche una piccola dose di autonomia negli spostamenti, nel rispetto degli orari concordati con la famiglia. Scegliendo il college i ragazzi sono solitamente supervisionati 24 ore su 24 e hanno la possibilità di vivere l'esperienza unica del tipico campus inglese.

  5. Scegli la giusta destinazione. Meglio evitare le grandi città, come per esempio Londra, per una prima esperienza all'estero. Orienta la tua scelta, piuttosto, su piccoli centri urbani, dove i ragazzi possano muoversi facilmente e sperimentare un contesto nuovo e su misura per le loro necessità.

  6. Scegli la giusta durata. Due settimane sono il minimo per poter fare dei significativi progressi in inglese: nel caso di una prima esperienza in Inghilterra è meglio non superare questo lasso di tempo. Se invece non si tratta della prima volta, si può decidere di allungare la vacanza studio fino a quattro o sei settimane.

Vacanze studio per ragazzi: una storia da raccontare

Una vacanza studio in Inghilterra non è solo fatta di lezioni di inglese. Sono tanti gli aspetti che rendono questa esperienza una delle più belle occasioni di crescita e divertimento per i più giovani.

Imparare a essere responsabili

Durante il soggiorno all'estero i ragazzi saranno messi a confronto con un contesto diverso dalla propria quotidianità e dovranno gestire in autonomia le piccole difficoltà che potrebbero incontrare, assumendosi la responsabilità delle proprie azioni.

Questo processo aumenta la fiducia in se stessi e nelle proprie potenzialità: studiare all'estero regala agli adolescenti l'occasione di dimostrare di non essere più bambini, ma in un contesto protetto.

Ampliare gli orizzonti

I ragazzi saranno immersi in un ambiente autenticamente internazionale, con studenti provenienti da tutto il mondo.

Questi studenti avranno esperienze e storie molto diverse: quindi i ragazzi si troveranno a condividere esperienze diverse con coetanei di altre nazioni e cominciare a ritagliarsi il proprio spazio nel mondo, esprimendo se stessi e consolidando la propria identità proprio grazie al confronto con gli altri.

Imparare a esprimersi con sicurezza

I ragazzi scopriranno nuovi modi di dire, si eserciteranno a parlare in inglese e potranno scoprire nuovi aspetti del proprio carattere e il proprio senso dell'umorismo anche in un'altra lingua.

Avranno la costante opportunità di esplorare e ampliare il proprio modo di pensare: questa rinnovata sicurezza insegnerà loro a rispettare sempre se stessi e gli altri e a trovare la voce per esprimersi non solo in inglese ma anche nella vita di tutti i giorni una volta tornati a casa.

Contatti