Inglese per principianti

Inglese per principianti

Corsi Centri

Desideri imparare l'inglese ma non sai da che parte cominciare? Hai il timore di non riuscire veramente ad assimilare la lingua straniera? La soluzione ideale per chi è alle prime armi con l'inglese è quella di frequentare all'estero un corso di inglese per principianti.

Se infatti il tuo obiettivo è quello di riuscire a comunicare in lingua il prima possibile e il tuo livello d'inglese si assesta intorno al livello A1 o A2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, corrispondenti al livello d'inglese base ed elementare, un corso di inglese in Inghilterra è la scelta che ti consentirà di assimilare l'inglese nel modo più naturale e semplice possibile.

Oltre alle lezioni di inglese base, su misura per principianti, sarai immerso completamente nella lingua e potrai "assorbirla" molto più velocemente: sarai subito in contatto con il suo utilizzo quotidiano e non solo con frasi e grammatica costruite apposta per chi è al livello elementare. Potrai subito applicare e ascoltare quanto appreso in classe e l’assimilazione della lingua sarà molto più semplice e naturale.

Questo modello di assimilazione linguistica è quello che più si avvicina al modo in cui tutti abbiamo imparato la nostra lingua madre da piccoli: prima ascoltandola, poi riproducendola e solo successivamente scrivendola e studiandola. Un soggiorno studio all'estero combina tutti questi elementi per il massimo dei risultati in poco tempo.

Inglese per principianti: da dove si comincia per imparare una nuova lingua?

Prima di partire per un corso d'inglese all'estero ci sono alcuni consigli che puoi seguire per cominciare a familiarizzare con la lingua straniera e che possono servirti da trampolino di lancio per il tuo apprendimento.

Ripassa le parti del discorso della tua lingua madre

Questa parte è molto importante per il momento in cui dovrai approcciare la grammatica della lingua straniera: ti accorgerai ben presto che l'ordine delle parole in una frase e la costruzione del discorso variano molto dall'italiano all'inglese.

Conoscere la costruzione del discorso in italiano a livello teorico ti permetterà di applicare da subito le nozioni grammaticali riguardanti la lingua inglese, dandoti sicurezza nei tuoi primi esperimenti di espressione in inglese: ciò che non riuscirai a esprimere in modo naturale in inglese, al principio, sarà supportato da una conoscenza teorica che ti consentirà di muovere comunque i primi passi nella lingua straniera.

Utilizza una grammatica inglese

Cerca una grammatica inglese per principianti che possa sostenerti e darti le prime nozioni utili per impostare la comunicazione: il consiglio, in questo caso, è quello di scegliere un volume snello e facile da consultare.

Scegli una grammatica da portare con te e che tu possa consultare in qualsiasi momento: il volume ti sarà di grande aiuto, soprattutto nei primi tempi. Ricorda, però, che si tratta solo di una parte di ciò che serve per riuscire a interagire in lingua e non può sostituire la reale comunicazione sul campo!

Lo studio della grammatica è, infatti, molto importante ma, da solo, non porta alla vera assimilazione linguistica e può essere al contrario molto frustrante continuare a studiare senza riuscire effettivamente a comunicare.

Inizia una tua personale immersione nella lingua

Nel tempo libero cerca di introdurre l'inglese gradualmente, associandolo ad attività per te piacevoli: ascoltare musica, guardare un film, seguire profili in inglese sui social, seguire un telegiornale o leggere i quotidiani in inglese, etc.

Queste piccole attività ti aiuteranno a familiarizzare con l'inglese: non è importante capire tutto ma entrare in contatto con la lingua straniera. Scrivi su un quaderno le parole o le espressioni che ti sono rimaste impresse rileggendole ogni giorno.

In generale, è molto più utile in questa fase dedicare all'inglese 15 o 30 minuti ogni giorno invece di studiare, magari per diverse ore, una sola volta alla settimana: l'apprendimento della lingua avviene in modo più naturale e ricorderai tutto molto più facilmente.

Una buona base per crescere: i migliori corsi per imparare l'inglese da principianti

Come scegliere il giusto corso d'inglese per principianti? È molto importante ponderare bene la scelta, questo è l'inizio di un viaggio affascinante e divertente che, oltre all'aspetto linguistico, ti porterà a scoprire nuovi lati di te stesso.

Scegli una scuola d'inglese accreditata

La qualità dell'insegnamento e l'esperienza del personale docente sono elementi che non puoi trascurare se desideri imparare l'inglese velocemente: è importante scegliere un centro che possa supportarti in tutti gli aspetti del soggiorno.

Scegli quindi una scuola d'inglese in Inghilterra che sia accreditata dal British Council e che sia membro di English UK: questi due organismi indipendenti, infatti, monitorano la qualità dei corsi proposti dai diversi centri.

Scegli un corso intensivo

Sfrutta al massimo la tua occasione all'estero! Meglio scegliere un corso d'inglese intensivo in modo da poter ottenere il massimo dei progressi nel minor tempo possibile.

Scegli quindi un corso d'inglese che conti, come minimo, 25 ore di lezione alla settimana e che preveda un ricco programma culturale o ricreativo anche fuori dall'aula: sarà molto più semplice ambientarsi se avrai la possibilità di condividere diverse attività con i compagni di corso e, nello stesso tempo, potrai assimilare la lingua inglese in tutti i contesti possibili.

I corsi intensivi propongono, inoltre, lezioni individuali o in classi composte da massimo 4 o 6 studenti: in questo modo sarai seguito costantemente e i tuoi progressi attentamente monitorati.

Scegli il giusto metodo

Scegli un corso d'inglese che proponga un metodo personalizzato e che possa seguirti individualmente in ogni aspetto del programma: è molto importante effettuare un test iniziale per stabilire esattamente il livello di partenza, anche quando si tratta di inglese per principianti. Un buon modo per stabilire il proprio livello è quello di cimentarsi nelle simulazioni online dell'esame IELTS o TOEFL: i test richiedono tempo (2-3 ore) ma vi daranno un risultato affidabile e preciso.

Le migliori scuole distinguono, infatti, chi parte da un livello base "assoluto", ossia chi non ha mai parlato una parola d'inglese né l'ha mai studiato, da chi parte con un livello elementare ma ha già un'infarinatura derivante da vecchie nozioni scolastiche o da approfondimenti personali.

I primi vengono solitamente seguiti con lezioni esclusivamente individuali prima di essere inseriti in una classe, mentre i secondi possono già iniziare con i corsi di gruppo adatti al proprio livello.

È molto importante, infine, che le lezioni d'inglese non si esauriscano in semplici esercizi grammaticali ma che portino gli studenti a comunicare e interagire in inglese con esercizi di gruppo e workshop ad hoc.

Contatti