Corsi di inglese intensivi all'estero

Corsi di inglese intensivi all'estero

Corsi Centri

Cerchi un corso di inglese che ti permetta di fare rapidi progressi in poco tempo? Un corso intensivo all'estero è proprio quello che fa per te! Come fare, però, a riconoscere il corso giusto? Insomma: Quando un corso di inglese può essere definito intensivo?

Un corso di inglese intensivo può essere definito tale quando prevede lezioni full time da un minimo di 22 ad un massimo di 30 ore alla settimana (da lunedì a venerdì).

Intensivo, per davvero!

Nella scelta del corso di inglese giusto fai molta attenzione a come vengono calcolate le ore di lezione: assicurati che si tratti di ore vere, di 60 minuti. Molto spesso, infatti, i corsi vengono definiti intensivi senza esserlo veramente, perché contano lezioni della durata di 30 o 40 minuti.

Un'altra caratteristica utilizzata per valutare il grado di intensità di un corso di inglese è il livello di attenzione individuale dedicata allo studente: più le classi sono piccole, più il corso è intensivo. Le lezioni, infatti, saranno su misura del partecipante e il livello della classe più omogeneo.

Corsi di inglese intensivi: presto e bene, insieme

Un corso di inglese intensivo può davvero dare una svolta definitiva alla tua padronanza linguistica. Se l'inglese è un ostacolo che ti ha frenato per troppo tempo, parti subito per un soggiorno studio all'estero, anche solo due settimane possono fare una grande differenza!

A seconda del tuo livello iniziale puoi ambire a diversi risultati: se parti dal livello principiante, con un corso intensivo di due o tre settimane potrai già essere in grado di parlare, con parole semplici, e comprendere la maggior parte delle comunicazioni di tutti i giorni.

Se invece parti con già un livello B1 o B2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), ossia il livello intermediate o upper intermediate, potrai raggiungere un livello di competenza avanzato molto rapidamente: più il tuo livello di partenza è alto, più sarà grande il salto di qualità che puoi ottenere con un corso di inglese intensivo all'estero.

È molto importante, quando si sceglie un corso intensivo di inglese, affrontare l'esperienza con lo spirito giusto: la scuola d'inglese scelta e i docenti sono la chiave di volta per poter fare rapidi progressi ma bisogna anche saper investire le proprie energie oltreché il proprio tempo.

Corsi di inglese intensivi: come imparare l'inglese in fretta

Ecco qualche dritta che potrà aiutarti a rendere la tua esperienza all'estero ancora più intensiva ed efficace, oltre alle lezioni in classe:

  1. Scegli l'alloggio in famiglia

    Vivere con una famiglia inglese è uno dei modi più semplici ed efficaci per migliorare il proprio inglese con naturalezza. Le comunicazioni quotidiane e le conversazioni con la famiglia ospitante danno la possibilità di applicare quanto appreso in classe e di migliorare comprensione e pronuncia in ogni momento.

  2. Evita la lingua italiana

    Durante il soggiorno all'estero, fai il possibile per non parlare in italiano. Anche se può sembrare un po' forzato, cerca di evitare la compagnia dei tuoi connazionali o parla tassativamente inglese anche con loro.

    Una vera e propria full immersion è ciò che ti serve per fare il vero salto di qualità nella padronanza linguistica e scambiare quattro chiacchiere in italiano, per quanto innocente possa sembrare, può spezzare il processo di assimilazione e vanificare i tuoi sforzi all'estero.

    Molte cose le apprendi, infatti, quando nemmeno te ne rendi conto ed è la parte bella e naturale dell'assimilazione della lingua straniera.

    Lo stesso discorso vale per le letture, i quotidiani, la tv, i film, il web, le telefonate: cerca di ridurre al minimo indispensabile il tuo contatto con l'italiano.

  3. Supera la timidezza e la paura di sbagliare

    In ogni momento cerca di ricordare il tuo obiettivo: riuscire, finalmente, a parlare bene inglese. Quindi, anche fuori dall'aula, il consiglio è uno solo: non avere paura!

    Sfrutta qualsiasi occasione per comunicare in inglese, con tutti. Dai compagni di corso agli insegnanti, dal commesso del supermercato al vicino di posto in metropolitana.

    Molti si lasciano sopraffare dalla paura di sbagliare e dall'insicurezza nelle proprie capacità comunicative: non esiste un momento preciso e stabilito secondo il quale puoi cominciare a parlare in inglese fuori da un'aula, l'unico modo per farlo è, appunto, farlo!

    Grazie all'esercizio costante avrai inoltre molta più familiarità con diversi accenti e pronunce, oltre ad avere una visione molto più chiara e precisa delle tue competenze linguistiche.

    Questi tre accorgimenti uniti al corso di inglese intensivo giusto ti porteranno a raggiungere il massimo del tuo potenziale in inglese.

    Contatti