Corsi di inglese in Inghilterra

Corsi di inglese in Inghilterra

Corsi Centri

Corsi di inglese all'estero

Desideri dare finalmente una svolta al tuo inglese? Studiare inglese in Inghilterra può essere la soluzione ideale per acquisire finalmente le competenze che desideri per la tua formazione accademica o per la tua carriera.

I corsi di inglese in Inghilterra sono infatti un trampolino di lancio per chi ha lo sguardo al futuro, e sono ideali sia per coloro che desiderano affrontare un percorso accademico in Inghilterra, sia per coloro che desiderano un livello d'inglese adeguato per lavorare all'estero.

Anche, e forse soprattutto, in Italia, chiunque riesca a dimostrare una padronanza dell'inglese superiore al mero livello scolastico può sicuramente puntare a un profilo professionale altamente competitivo.

Questo discorso vale anche per chi ha maturato un certo livello di anzianità ed è quindi solitamente considerato svantaggiato in caso di cambiamento di carriera: la conoscenza dell'inglese può ribaltare completamente questa condizione.

Per quanto riguarda invece i più giovani, Arti Sharma, direttore delle campagne dedicate ai giovani del British Council, aggiunge che, oltre allo studio vero e proprio della lingua, anche le esperienze accumulate nell’affrontare e superare le piccole difficoltà incontrate all'estero, sono di fatto qualità perfettamente rivendibili nel mondo del lavoro.

Corsi di inglese in Inghilterra: imparare viaggiando e divertendosi

È bene però ricordare che un corso con lezioni di inglese in Inghilterra può andare ben oltre il semplice aspetto linguistico. Si ha infatti la possibilità di scoprire molto di sé, dei propri talenti nascosti, e di esplorare un nuovo stile di vita grazie all'immersione in una cultura diversa dalla nostra.

Studiare inglese all'estero aiuta a superare la propria timidezza, contribuisce a creare contatti a livello internazionale, amplia i propri orizzonti e apre nuove possibilità nel mondo del lavoro.

Un corso di inglese in Inghilterra è quindi molto più di un semplice modo per fare pratica in inglese: è anche e soprattutto un'avventura alla riscoperta di sé, dei propri limiti e potenzialità, che si vive in modo diverso a seconda dell'età e dei propri obiettivi. Ci sono percorsi adatti a ogni fase della vita.

Il corso su misura per te

Qualsiasi attività, soprattutto di svago, diventa un momento di crescita e apprendimento: andare al cinema, leggere il giornale, fare la spesa, ordinare al ristorante, prendere un caffè con l'insegnante, guardare la televisione, socializzare con altri studenti o professionisti provenienti da tutta Europa, andare a teatro e chi più ne ha più ne metta.

Se parti con lo spirito giusto, ogni attività diventa un modo piacevole e naturale per accrescere la tua preparazione in inglese.

Corsi di inglese in Inghilterra: 3 consigli per il mondo del lavoro

Scegli il corso giusto

Se hai poco tempo a disposizione, orientati sui corsi d'inglese intensivi e personalizzati in base alle esigenze individuali. I corsi di inglese migliori da questo punto di vista sono i corsi OISE, perché contano fino a 30 ore di lezione d'inglese a settimana, propongono classi piccole e un altissimo standard di qualità in un ambiente internazionale.

Combina la conoscenza della lingua inglese con un settore specifico

Non ti adagiare solo su ciò che viene fatto durante le lezioni d'inglese, ogni momento è buono per fare progressi: parla con gli insegnanti, gli altri partecipanti al corso, lo staff scolastico e tutti coloro che ti capiterà di incontrare. Non avere paura di fare errori, il tuo viaggio è appunto dedicato a far pratica in inglese, no?!

Come mantenere fluente il tuo inglese

Se vuoi potenziare al massimo le tue competenze in inglese è molto importante approfondire il linguaggio di una determinata area e sviluppare un vocabolario tecnico impeccabile: la semplice conoscenza di una lingua straniera può infatti non essere sufficiente nel mercato del lavoro.

Adam Marshall, Direttore Esecutivo per la politica e gli affari esteri della Camera di Commercio Britannica di Londra, osserva che le aziende cercano sempre più il linguaggio specialistico nelle candidature in cui si richiede la conoscenza di una o più lingue straniere.

Competenze linguistiche generali sono meno valorizzate dal punto di vista dei datori di lavoro rispetto alle stesse competenze inquadrate all'interno di un settore specifico di riferimento.

Vendi bene la tua esperienza all'estero

Quello che hai sperimentato durante il soggiorno all'estero può essere, se presentato nel modo giusto, un vantaggio per distinguerti dagli altri candidati.

L'importante è non fermarsi all'ovvio, ossia al fatto che hai acquisito piena padronanza della lingua straniera: Jack Porteous, consulente linguistico e culturale per UK Trade and Investment, suggerisce di sottolineare gli aspetti relazionali e di adattamento.

Secondo Porteous, la capacità di comunicare e confrontarsi con culture e metodi di lavoro diversi, avendo dimostrato di comprendere e saper gestire le cross cultural communication, e l'impatto positivo di un periodo all'estero anche a livello di crescita personale, sono aspetti da enfatizzare durante un colloquio di lavoro.

Contatti